I contenuti del blog Il Toscanofilo sono rivolti a fumatori di sigari maggiorenni e consapevoli, che vogliono condividere la cultura legata al mondo del Toscano. Non si vuole in alcun modo promuovere l'uso di tabacco. Si ricorda infatti che, in ogni sua forma, IL FUMO NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE

Quando nacque per caso e per miracolo, nessuno si sarebbe sognato che il neonato sigaro Toscano sarebbe arrivato sulle labbra di statisti, condottieri, artisti quali Winston Churchill, Giuseppe Garibaldi, Mario Soldati e Amedeo ModiglianiUn sigaro toscano ed un titolo di cavaliere non si negano mai a nessuno!, disse nel 1850 Camillo Benso, Conte di Cavour.

“Fumare il Toscano è una goduria greve e forte, del tutto priva di frivole moine”, ha affermato in tempi più recenti il giornalista Gianni Brera. Sergio Leone arrivò persino a scritturarlo nella celebre Trilogia del dollaro. Testimoni narrano che quando Clint Eastwood lo implorò di eliminare il sigaro dalla sceneggiatura dei suoi film, Leone rispose: “Perché vuoi lasciare a casa il protagonista?”.

Non solo illustri personaggi del passato, il Toscano conserva ancora oggi una folta schiera di estimatori, molti dei quali frequentano il club del sigaro Maledetto Toscano, nato a Pienza nel 1999 per esaltare il potere meditativo del fumare. Ma c’è anche il Club Amici del Toscano che sulla sponda online è un bel circolo di amici che ogni tanto si riunisce online su eventi molto interessanti.

A proposito dell'autore

Post correlati

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy